BAGNO DI GONG . RIEQUILIBRIO TRA MASCHILE E FEMMINILE . YIN YANG Corso Italia 49 – angolo Via Beatrice d’Este zona Bocconi/ Porta Lodovica Mezzi : tram 15,tram 9 , bus 94, MM3 Missori posteggi in zona

http://www.facebook.com/events/289313771787978/ Annunci

Donna e Dea

Una donna diviene Dea quando incorona se stessa. Quando un bel giorno decide di amarsi e rispettarsi e permette al mondo di vedere la vera se stessa. La Dea disegna una linea sulla Terra e afferma ” non si passa oltre”, lo grida, lo urla se necessario, mostrando zanne e artigli. Non è più la […]

Già lo sapevano

Gliel’aveva detto a tutti, a mia madre, a mia suocera, ai carabinieri, ai colleghi di lavoro, quando ti dico tutti è tutti. L’aveva detto anche agli amici del bar e ai vicini di casa, al postino, agli imbianchini che erano venuti a dare una rinfrescata alle pareti della cucina. Lo sapevano proprio tutti, anche quelli […]

Cosa vedi ?

–“Mi predirai il futuro?”- Lei scosse il capo… –“Conosco il destino di ogni uomo e di ogni donna, perché so leggere i fili del loro Wyrd. Ma non faccio profezie. Il tuo futuro è affidato a te perché tu possa viverlo e non perché io possa predirlo” – La Via del Wyrd –

Dovresti

Dovresti sorridere di più: questo te lo dico anch’io. Dovresti perché sei più bella quando sorridi. Soprattutto perché non sei capace di fare sorrisi finti. Lo so che a volte ti sembra di aver poco per cui sorridere ma non è vero. Passerà, non ti preoccupare. E sorriderai anche di questo. Cit.

Attenti a non ferire

Non ridere di colui che per amore ha perso il suo orgoglio, bensì di colui che per orgoglio ha perso l’amore. Poiché un uomo nel deserto non è come un deserto nell’uomo. – Shams i Tabriz –

Streghe e sante

Le streghe, come le sante, sono stelle solitarie che brillano di luce propria, non dipendono da nulla e da nessuno, perciò non hanno paura e possono lanciarsi alla cieca nell’abisso con la certezza che, invece di schiantarsi, spiccheranno il volo. – Isabel Allende –

Apparenza

Quante pozzanghere che si spacciano per mare. Cit.

I nostri sensi, i nostri istinti e la nostra immaginazione, sono sempre un passo avanti alla nostra ragione. – Octavio Paz –

BAGNI DI GONG

Il gong è il suono della creatività. Colui che suona il Gong suona l’universo. Da esso è venuta tutta la musica, tutto il suono e tutte le parole. È il nucleo della parola. Non è uno strumento musicale, né una percussione. Il Gong è Dio. È una splendida meditazione rinforzata. Come una moltitudine di corde, un milione di […]

LA vita

Quanta paura si respira oggi! Paura di tutto, per tutto. Aldilà della paura, la vita, che vuole e pretende di esser vissuta. Ha un costo altissimo la paura. Non c’è’ illusione di sicurezza che meriti di pagare questo prezzo.   Fare quel che va fatto, ogni giorno, scacciando come mosche le tante piccole preoccupazioni sul […]

Il peso dei desideri

Un foglio bianco. È ciò che si sono trovati davanti i miei studenti nelle ultime due ore dell’anno scolastico. Ho chiesto loro di farne ciò che volevano: chi ha disegnato, chi ha scritto, chi ha mescolato segni e parole… Volevo che sperimentassero l’ebbrezza e la paura della libertà: che cosa scegliamo di fare di fronte […]

Chiedigli se è disposto a lasciare il suo dolore

“Prima di pensare di poter curare qualcuno, chiedetegli se è disposto a desistere da ciò che lo ha fatto ammalare” ( Ippocrate) Non crediate di essere uno strumento di cura, se pensate di poter attraversare la linea dello “ spazio sacro” dell’altro. Chiunque sa dove e quanto fa male, ma è necessario sapere di più […]

E’ IL TEMPO DI ESSERE DONNE MEDICINA… DONNE DI AMORE

Chi è una Donna Medicina? E’ una donna che si guarisce e guarisce il suo passato. E’ colei che si riconcilia con il suo Sacro Femminile. E’ una donna che comprende l’importanza di guarire il suo lignaggio e abbracciarlo con amore. E’ colei che non solo ha guarito ha anche ricordato la sua eredità ancestrale. […]

Rose Bianche 23 luglio 1963

La “coscienza attiva” è quella usuale, la coscienza d’ogni giorno e circostanza, nella quale e tramite la quale si vive e si agisce nella vita ordinaria. Come complemento alla mia lettera d’oggi: “Il mondo ti turberà così a lungo finché ogni parte del tuo essere appartiene al mondo. E’ solo se apparterrai interamente al Divino […]