BAGNO DI GONG . RIEQUILIBRIO TRA MASCHILE E FEMMINILE . YIN YANG Corso Italia 49 – angolo Via Beatrice d’Este zona Bocconi/ Porta Lodovica Mezzi : tram 15,tram 9 , bus 94, MM3 Missori posteggi in zona

www.facebook.com/events/289313771787978/

Annunci

Chiedigli se è disposto a lasciare il suo dolore

“Prima di pensare di poter curare qualcuno, chiedetegli se è disposto a desistere da ciò che lo ha fatto ammalare”
( Ippocrate)

Non crediate di essere uno strumento di cura, se pensate di poter attraversare la linea dello “ spazio sacro” dell’altro.
Chiunque sa dove e quanto fa male, ma è necessario sapere di più , è necessario sapere se si é disposti ad abbandonare ciò che causa dolore, e questo è personale e intrasferibile
Essere un “ curatore” è conoscere questo limite e rispettarlo
Ognuno ha un tempo di risveglio ed ogni essere ha i suoi tempi per capire che ha bisogno di aiuto e per imparare a chiederlo.
Ognuno sa di se stesso meglio di chiunque, non fate ciò che l’altro non è pronto a ricevere
Essere al servizio della Cura, è principalmente sapere come entrare “ a casa” degli altri, ogni “casa” è territorio sacro e bisogna occuparsene con amore e attenzione

394882_121468028025692_527530419_n

E’ IL TEMPO DI ESSERE DONNE MEDICINA… DONNE DI AMORE

Chi è una Donna Medicina?
E’ una donna che si guarisce e guarisce il suo passato.
E’ colei che si riconcilia con il suo Sacro Femminile.
E’ una donna che comprende l’importanza di guarire il suo lignaggio e abbracciarlo con amore.
E’ colei che non solo ha guarito ha anche ricordato la sua eredità ancestrale.
E’ una donna che approfondisce il suo sapere e le sue esperienze trasformandole in saggezza.
E’ colei che conosce il giusto momento e osserva le cose con profondità e desiderio.
E’ la donna che può trasformare la sofferenza, le lacrime, il dolore in comprensione.
E’ colei che si lascia guidare dal suo Sè Superiore permettendo all’universo di svelare i suoi segreti.
E’ la donna che viene a guarire e servire, il conosciuto e lo sconosciuto, la sua famiglia cosmica.
E’ colei che ci insegna a riconoscere il Divino in ogni manifestazione dell’universo.
E’ la donna che è Uno con il suo Divino e la Terra e rispetta tutto ciò che la circonda.
Sono quelle donne che guardano alla vita con amore, generosità, che conoscono il perdono, vivere con gratitudine, praticando la misericordia e la compassione.
Sono donne che ballano e cantano, che dipingono e insegnano, che guariscono con ogni manifestazione, perché ogni manifestazione è una medicina per qualcuno, ispirazione,abbondanza e saggezza!
Così è stato per le tue antenate, tua nonna, tua madre, o forse è così per te, ora.
E’ il tempo di essere Donne Medicina, Donne di Amore.

T.M.

20525290_10211444393602889_2823970700202702367_n